Crea scompiglio in un locale, arrestato

Proseguono i servizi di controllo delle forze dell'ordine per contrastare gli eccessi di chi frequenta i locali. Le Volanti della Polizia di Stato hanno effettuato un arresto di cittadino straniero.
Infatti, alle ore 22.45 circa due gli equipaggi della Sezione Volanti venivano inviati in piazza XX Settembre presso un bar li presente a seguito della segnalazione pervenuta su linea d’emergenza per una persona molesta in stato di ubriachezza che creava scompiglio all’interno del locale.
Giunti sul posto gli operatori notavano subito in mezzo alla strada un uomo completamente vestito di nero e dai lineamenti sudamericani in evidente stato di ubriachezza barcollava ed urlava in lingua spagnola. Notati gli equipaggi della Polizia questo si dirigeva verso gli operatori urlando, battendo le mani al petto con aria di sfida alla ricerca di uno scontro fisico. Nell’occasione con una mossa fulminea cercava di afferrare la pistola di ordinanza di un operatore e solo grazie alla prontezza di quest’ultimo lo straniero non riusciva nel suo intento. Nonostante la sua forte resistenza il soggetto veniva quindi bloccato e fatto salire a bardo del mezzo di servizio. Lo straniero veniva arrestato per il reato di resistenza a P.U.

Condividi questo articolo

Pubblicità