Morte di Mattia: la Procura indaga per omicidio colposo

FIRENZE - Omicidio colposo è l'ipotesi di reato su cui indaga la procura della Repubblica di Firenze per la morte di Mattia Giani, il calciatore 26enne del Castelfiorentino che domenica 14 aprile ha accusato un malore durante una partita con il Lanciotto ed è deceduto poi lunedì mattina all'ospedale di Careggi.

Al momento non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati. Il pm Giuseppe Ledda disporrà l'autopsia, che si terrà domani o venerdì prossimo. Nessuna denuncia formale risulta al momento depositata. La svolta al fascicolo di indagini è stata data anche dopo le dichiarazioni rese dai genitori del ragazzo ai carabinieri della compagnia di san Miniato

Condividi questo articolo

Pubblicità