Entra nel vivo l’Agrifiera con la prima giornata del territorio

SAN GIULIANO TERME - Entra nel vivo l'Agrifiera con la prima giornata del territorio di domenica 21 aprile per Agrifiera, con un ricco programma con presentazione di libri e una lunga scelta di eventi per lo svago e per imparare, come sempre dedicati ai più grandi e i più piccini. In sala convegni dalle ore 10-13: Presentazione libro “In due si indaga… (e si ammazza) meglio - Malvaldi & Bruzzone parlano dei loro gialli", presentazione a cura di Marco Malvaldi, introduzione di Vladimiro Rossi. Alle ore 17 presentazione della pubblicazione della Società toscana di Scienze naturali, a 150 anni dalla fondazione: “Giovanni Arcangeli e Sigismondo de Bosniaski, due illustri scienziati cittadini di San Giuliano Terme”, saranno presenti Prof. Paolo Roberto Federici, Presidente società toscana di Scienze naturali e curatore della pubblicazione e il dottor Roberto Narducci, micologo e curatore della pubblicazione.

Quest'anno i giorni dell'evento passano quest'anno da 10 a 13 e vedranno importantissime conferme come lo spazio e le iniziative del Festival della robotica e grandi novità come il coinvolgimento della Rete dei Comuni sostenibili con la presentazione del rapporto di sostenibilità 2023 del Comune di San Giuliano Terme e poi tanti dibattiti sui temi dell'agricoltura, insieme alle tante iniziative sui temi del sociale, dell'ambiente e della cultura. Ovviamente non mancheranno tutte le tradizionali occasioni di svago e gli immancabili espositori con ogni tipo di prodotto, a partire dalle bontà enogastronomiche del territorio e da fuori regione, gli spazi ristorazione e tanti altri.

Come sempre non mancheranno attività e spazi dedicati all'agricoltura, ai fiori, all’artigianato, all'equitazione e alle produzioni enogastronomiche d'eccellenza del territorio. Al centro ci saranno poi benessere, enogastronomia, equitazione, florovivaismo, giardinaggio, tempo libero e zootecnia, che rappresentano la presenza fissa in Agrifiera. Durante la fiera saranno presenti allievi e professori dell'istituto agrario dell'istituto di istruzione superiore Santoni e dell’istituto alberghiero Matteotti di Pisa.

Ci saranno poi gli altri stand enogastronomici, quelli delle associazioni, l'immancabile torta "co' bischeri" (dolce della tradizione locale) protagonista del concorso finale, come di consueto, l'ultimo giorno della fiera. Quest'anno, per quanto riguarda la torta co' bischeri ci sarà la novità del gelato con gli ingredienti del celebre dolce pontasserchiese. E ancora le degustazioni e i vari laboratori per bambini e adulti grazie alla presenza delle aree Agrihorse, Agriranch, Agridog, Sunrise "Falconeria" e Agridance, unitamente alla Fattoria didattica e agli Arcieri della Rocca.

La Mostra delle carrozze e degli attrezzi agricoli allieterà un bel tuffo nel passato, mentre l'area Arboricoltura e lo spazio Agrilegna saranno un'ottima occasione per apprendere le varie conoscenze in materia. Si terrà anche la seconda edizione del Pentathlon del boscaiolo, a cura della Federazione italiana boscaioli, il 27 aprile. Venerdì 26 Aprile presso il ristorante Toscano si terrà “Una giornata in compagnia" rivolta alle persone anziane del Comune… e non solo. Tra le novità di quest'anno l'area picnic, mentre per grandi e piccini l'area tree climbing con laboratori e corsi per sensibilizzare alla cura degli alberi.

Confermati anche i giorni ad ingresso gratuito previsti il 22, 23, 26 e 29 aprile. Nelle "Giornate del territorio" delle domeniche 21 e 28 aprile potranno entrare gratuitamente i residenti del comune di San Giuliano Terme (con esposizione di un documento in corso di validità che testimoni la residenza). Il prezzo del biglietto è di 5 euro; entrano gratis i bambini fino a 10 anni, gli over 70 e le persone con disabilità con accompagnatore. Consentito l'ingresso ai cani purché accompagnati al guinzaglio. Orari: tutti i giorni dalle ore 10 alle 20. Anche per questa edizione saranno messi a disposizione maggiori spazi per i parcheggi e non si renderà dunque necessario il trasporto navetta.

La nostra emittente ha realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale e visibile sulla nostra live tv e un servizio speciale di Cronache Locali.

Condividi questo articolo

Pubblicità