Aggressione ad Azione universitaria, interviene l’Ateneo

PISA - "Abbiamo apprezzato la condanna unanime che tutte le liste studentesche hanno manifestato verso l'aggressione riferita ieri da alcuni esponenti della lista Azione universitaria e ci siamo immediatamente attivati per acquisire ulteriori elementi. In attesa che sia fatta piena luce sull'episodio, ribadiamo l'impegno di tutta la nostra comunità per il rigoroso rispetto della legalità e del pluralismo delle idee". E' quanto riportato in una nota dell'Università di Pisa in relazione all'aggressione denunciata da Azione universitaria e avvenuta ieri al polo San Rossore dell'Università di Pisa durante un banchetto elettorale.

   "L'Università di Pisa attribuisce grande importanza alle prossime elezioni dei rappresentanti degli studenti, che rappresentano un momento centrale nella dialettica democratica - si spiega ancora nella nota -. Conformemente con quanto previsto dal piano strategico di ateneo, abbiamo intrapreso una serie di azioni per agevolare la partecipazione e garantire il corretto svolgimento della competizione tra le liste, e abbiamo salutato con soddisfazione l'organizzazione di dibattiti che favoriscano il confronto delle idee. È naturalmente essenziale che il confronto si svolga in modo corretto e assolutamente pacifico. Qualunque accenno a comportamenti violenti o aggressivi va condannato e se necessario perseguito come previsto dalla legge".

Condividi questo articolo

Pubblicità