Si finge medico e affitta una casa non sua, arrestato

LIVORNO - Si fingeva medico oncologo e professore universitario (e mostrava anche alcuni strumenti sanitari), offriva in affitto sul web a canone vantaggioso un appartamento in Borgo Cappuccini a Livorno che però non era suo e di cui in qualche modo si era fatto consegnare le chiavi.

Naturalmente era una truffa e l’uomo, un 52enne, era così riuscito con questi stratagemmi a farsi consegnare somme di denaro almeno sei volte in poche settimane.

La stessa truffa l’aveva realizzata a Salerno, la sua città, nel 2013.

Sotto indagine anche la proprietaria vera dell’immobile del centro di Livorno, una 50enne pregiudicata, che adesso ha il divieto di dimora in città. Quando si è resa conto che si trattava di una truffa, tuttavia, ha collaborato con i carabinieri

Condividi questo articolo

Pubblicità