Tende in Ateneo per chiedere “cessate il fuoco”

PISA - Circa 50 studenti del Comitato Palestina Siena hanno occupato pacificamente oggi l'ingresso del polo Mattioli dell'Università di Siena con 10 tende e sotto lo striscione 'Stop genocidio'.

Una 'Acampada' come in altre università italiane e straniere "per chiedere lo stop alle collaborazioni con le università israeliane", spiegano i manifestanti. "Rimarremo qui fino a che non avremo risposte" proseguono gli studenti che hanno chiesto un incontro pubblico col rettore dell'Ateneo di Siena Roberto Di Pietra e con il rettore dell'Università per Stranieri Tomaso Montanari per mercoledì 15 maggio, anniversario della Nakba.

'Acampada' pro Palestina anche a Pisa, non nella centralissima piazza dei Cavalieri, come annunciato inizialmente, ma dentro il giardino della biblioteca del Centro linguistico  interdipartimentale dell'Università di Pisa: coinvolti alcune decine di studenti superiori e universitari per chiedere il cessate il fuoco in Palestina oggi in città, collocando nell'area verde una ventina di tende.

Condividi questo articolo

Pubblicità