Bandiere blu, la Toscana scende in classifica

Esce dal podio delle Bandiere blu la Toscana che negli ultimi 10 anni si era per lo più classificata seconda per le sue spiagge scendendo al massimo al terzo posto per numero di vessilli assegnati dalla Foundation for Environmental Education alle località che si distinguono per la qualità delle acque e dei servizi. Quest'anno però registra la perdita del vessillo di Marciana Marina, ottenendo 18 bandiere in tutto che, tenuto conto dell'avanzata di altre regioni, la piazzano dietro Liguria (che si conferma prima), Puglia, Campania e Calabria a pari merito e Marche.

Le Bandiere blu confermate alla Toscana riguardano spiagge nei comuni di Carrara, Massa, Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio, Pisa, Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino,  Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto e Orbetello.

In tutto il paese salgono a 236 le località costiere che potranno fregiarsi del riconoscimento Bandiera Blu 2024, dieci in più dell'anno scorso.

Condividi questo articolo

Pubblicità