La fibra è attiva anche all’Elba

MARCIANA - Anche gli abitanti dei piccoli paesi dell’Isola d’Elba potranno accedere a un servizio che permetterà loro di navigare in banda ultra larga. Open Fiber ha realizzato infatti, nelle cosiddette “aree bianche”, oggetto dei tre bandi Infratel, con il contributo della Regione Toscana, un’infrastruttura che punta a ridurre il divario digitale.

A Marciana l’azienda ha realizzato una nuova rete di oltre 24 chilometri che vede al momento collegabili 1.089 unità immobiliari nella zona di Sant’Andrea, Zanca, Patresi, Colle d’Orano, Chiessi e Pomonte. Il servizio è già disponibile per i cittadini e l’infrastruttura rimarrà di proprietà pubblica, gestita in concessione da Open Fiber, per 20 anni. Le frazioni di Marciana capoluogo, Il Poggio, Redinoce, Procchio, Colle di Procchio, Campo all’Aia, saranno poi disponibili al completamento del progetto che riguarda Marciana Marina.

Condividi questo articolo

Pubblicità