E’ morto il consigliere regionale Massimiliano Pescini

E' morto dopo una malattia incurabile il consigliere regionale della Toscana Massimiliano Pescini del Pd. Aveva 49 anni e di recente aveva scoperto di essere stato colpito da una grave patologia tumorale. Qui lo vediamo nelle nostre interviste proprio in regione a Firenze. Originario di Mercatale Val di Pesa, laureato in lettere moderne, Pescini ha svolto un periodo di dottorato di ricerca e poi aveva lavorato per una casa editrice come autore, redattore e revisore di testi. Eletto nel 1999 come consigliere comunale a San Casciano Val di Pesa (Firenze), è stato capogruppo dell'Ulivo dal 2002 al 2004. Poi è stato assessore per scuola, ambiente e servizi pubblici locali. Dal 2009 al 2019 è stato sindaco del comune di San Casciano. Entrato nella segreteria del Pd nel 2018 ed è stato responsabile degli enti locali fino a dicembre 2020, quando è stato nominato coordinatore della segreteria Pd Toscana. Nel settembre 2020 è stato poi eletto in Consiglio Regionale nel collegio che include il Chianti, il Mugello, il Valdarno, la Valdisieve, Fiesole e Vaglia. Ha ricoperto il ruolo di vice capogruppo del Partito democratico in Consiglio regionale e di commissario della prima commissione e della commissione politiche europee e relazioni internazionali. Un galantuomo della politica così viene ricordato, intelligente e competente , amatissimo dalla sua comunità.

Condividi questo articolo

Pubblicità