Accoltellato al petto, la compagna colta da malore

Livorno- una discussione che sfocia in una lite che si conclude con una poderosa coltellata al petto, lui finisce a terra in un bagno di sangue, la compagna che è con lui, 21 anni, di origine etiope, ha un malore, l’aggressore si dilegua nel buio immergendosi lungo la via Pina d’Oro, una delle arterie viaria che portano alla Piazza della Repubblica.

L’evento ha messo molta ansia nei presenti che hanno subito chiamato i soccorsi che nel volgere di un paio di minuti sono giunti sul luogo.

Una ambulanza della SVS con medico a bordo che ha prestato le prime necessarie cure prima di procedere al ricovero ospedaliero.

Al Pronto Soccorso anche la compagna per essere curata dal malore che l’ha colpita.

Nello step successivo le forze dell’ordine che hanno perlustrato la zona, raccolto informazioni in attesa che l’uomo colpito al petto, un 35 enne di origini nordafricane, sia capace di poter parlare e raccontare la sua versione dei fatti.

Il tempestivo intervento ha evitato il peggio, l’uomo è in serie condizioni ma non in pericolo di vita.

Condividi questo articolo

Pubblicità