Esattamente un anno fa la scomparsa della piccola Kata

FIRENZE - Quattro piste sulla sorte della piccola Kata, la bimba peruviana di 5 anni scomparsa esattamente un anno fa dall'ex hotel Astor a Firenze. Le indagini non si sono mai interrotte. Dall'inchiesta ha parlato il procuratore Spiezia in una conferenza stampa. 'Crediamo che la scomparsa di Kata sia frutto dell'attuazione di un piano ben organizzato e non di un'attività estemporanea', ha detto prima di indicare le quattro piste che la Procura sta seguendo: 'La prima quella del traffico di droga, poi il racket delle stanze all'ex hotel Astor, vicenda che sta a monte della scomparsa per cui la Procura ha esercitato l'azione penale. Ci sono poi la pista dello scambio di persona di Kata con l'amichetta e quella a sfondo sessuale'. Un'indagine altamente complessa - ha proseguito il procuratore - e cio' deriva anche dalla circostanza che la notizia della scomparsa della minore e' arrivata alle autorita' di polizia con un gap temporale rispetto a quanto riteniamo sia avvenuta la presunta scomparsa".

Condividi questo articolo

Pubblicità