Esciua riparte con Indiani nuovo mister

Livorno- Nella sala stampa dello stadio Armando Picchi, Esciua riparte e cerca di rinsaldare rapporti che erano stati curati poco o male.

In una società umana che vive sulla colpa che è sempre degli altri, fare atto di pentimento pubblico non è cosa da poco. Se si vuole essere garantisti è giusto offrire una nuova chance, dare fiducia e osservare se ne sta valendo la pena.

Il presidente dell’Unione Sportiva Livorno, Joel Esciua parla in piedi in una sala molto attenta e annuncia quelle novità che lui pone a garanzia di una nuova pagina, bianca, dalla quale ripartire.

Il nuovo staff tecnico, quello dei vertici: Il Direttore Tecnico Alessandro Doga, il Direttore Sportivo Egidio Bicchierai e il nuovo Mister che allenerà la nuova squadra per la stagione 2024-25 Paolo Indiani.

Nel corso della conferenza stampa le attenzioni sono andate tutte a rivolgersi al proprio Mister e di questo Granducato ha curato un servizio più approfondito che andrà in onda a breve ma in sostanza una parola chiave che può essere riassunta nella sua ricerca di chi comporrà la rosa dei giocatori è quella che tra le loro caratteristiche ci deve essere quella emotiva, cioè che se un incontro va male, deve piangere perché è una cosa “propria”.

Insomma essere bravi tecnicamente non basta, ci vuole cuore. Anche in merito alla questione dei tifosi il nuovo mister è stato chiaro, la sua intenzione è fare in modo di far tornare allo stadio quanta gente possibile che segua la partita come una cosa della quale non può farne a meno, dando nuovo nutrimento alle proprie passioni.

Quale sarà la nuova rosa delle maglie amaranto? Al momento non ci sono nomi, tranne uno, l’immarcescibile Capitan Luci intorno al quale tessere la nuova trama.

Bene cercare tra gli Under perché è in quelli che trovi un entusiasmo puro ma di sicuro la rosa la vuole completa entro la fine di luglio quando la squadra partirà per il ritiro preparatorio. Ne parleremo anche nei nostri notiziari che possono essere seguiti su cellulare e smartphone con la App di Live Tv tratta dal nostro sito internet.

Condividi questo articolo

Pubblicità