Lotta all’evasione fiscale,multa da 180 mila euro

LIVORNO -  Proseguono anche negli stabilimenti balneari le attività di controllo economico del territorio da parte delle Fiamme Gialle coordinate dal Comando Provinciale di Livorno .

Verifica fiscale nei confronti di uno stabilimento balneare; l’attività origina da un approfondimento di vari alert di rischio, analisi di dati dichiarativi e “matching” delle varie informazioni acquisite dai militari, emergendo in particolare la bassa redditività dichiarata annualmente rispetto al numero di ombrelloni ed al sicuro ampio volume di fruitori dell’attività.

Inoltre sono state contestate oltre trenta mancate emissioni di scontrini e ricevute fiscali per locazioni di ombrelloni e sdraio.

All’esito del controllo è stata contestata una complessiva evasione fiscale superiore ai 250mila euro tra Imposte Dirette (ricavi non dichiarati) ed IVA.

Il titolare ha sanato la sua posizione, pagando al Fisco 180mila euro mediante versamenti con F24

Condividi questo articolo

Pubblicità