Il porto con la bandiera della Union Jack

CECINA - Il porto che avrà la bandiera della Union Jack, ovvero quella britannica. L'offerta è stata avanzata dalla società Inglese Setha e rivolta al porto di Cecina. Lo ha reso noto il Commissario straordinario dell'omonimo Comune, Vincenza Filippi.

L'offerta di acquisizione dell'area, costruita da tempo da parte della società inglese operante in Italia, pur essendo condizionata da dalla richiesta di approvazione della variante urbanistica per permettere la realizzazione di posti auto non presenti permette di scrivere una nuova pagina della storia economica della cittadina in relazione al rilancio di una struttura che era rimasta bloccata e in fase di decadimento da tempo.

Condividi questo articolo

Pubblicità