Rischio legionella: chiuse docce calde in alcuni stabilimenti

LIVORNO - Nell’ambito delle attività di controllo condotte dal Dipartimento di prevenzione AUSL Toscana Nord-Ovest sul territorio comunale è stata riscontrata la presenza del batterio della legionella sulle linee delle docce calde degli impianti idrici in alcuni stabilimenti balneari.

Prontamente l’Amministrazione Comunale ha provveduto all’emanazione di specifiche ordinanze sindacali finalizzate alla massima tutela sanitaria.

Il 19 giugno si è tenuta anche una riunione operativa con i gestori di stabilimenti balneari, oggetto di verifiche, per definire le tempestive misure di abbattimento della presenza del batterio come da specifiche tecniche impartite dall’AUSL. In quel frangente, i gestori degli stabilimenti balneari interessati hanno comunicato di aver già provveduto alla disinfezione delle parti di impianto idrico interessate dalle ordinanze.

Sulla base degli esiti favorevoli dei campionamenti che saranno effettuati nei prossimi giorni, l’Amministrazione Comunale provvederà alla revoca delle Ordinanze emesse.

Condividi questo articolo

Pubblicità