Ballottaggi, seggi aperti domenica e lunedì in 18 Comuni toscani

Sono 18 i Comuni toscani al voto, questa domenica e lunedì 23 e 24 giugno per il ballottaggio. La sfida principale è quella di Firenze: tra Sara Funaro (centrosinistra) ed Eike Schmidt (centrodestra). Al primo turno Funaro aveva ottenuto il 43,17% dei voti, mentre Schmidt il 32,86%. Nella provincia di livorno  a Piombino il sindaco uscente di centrodestra Francesco Ferrari se la vedrà con il suo predecessore Gianni Anselmi. A Cecina tra Lia Burgalassi (centrosinistra) e Salvatore Giangrande (centrodestra, a Collesalvetti duello tra Carlo Fredianelli del centrodestra e Sara Paoli del centrosinistra, A Rosignano Marittimo Daniele Donati del Pd (più liste civiche) sfida Claudio Marabotti, candidato di Rosignano nel Cuore e M5s. Guardando alla provincia di Pisa a Pontedera al ballottaggio Matteo Bagnoli (centrodestra e Matteo Franconi del Pd, mentre a Ponsacco il sindaco sarà o Gabriele Gasperini (centrodestra) o Fabrizio Lupi (Pd). A San Miniato la partita è tra Michele Altini (centrodestra) e Simone Giglioli (centrosinistra).

Seggi aperti domenica dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15, con gli scrutini che cominceranno immediatamente dopo la chiusura delle operazioni di voto, mentre al primo turno delle Comunali, quando si è votato anche per le Europee, i seggi sono stati aperti sabato e domenica. Anche questa volta, praticamente al via degli scrutini Telegranducato seguirà e commenterà i risultati con una diretta che avrà inizio lunedì dalle 15.15.

Condividi questo articolo

Pubblicità