Strage di Viareggio: 15 anni dalla tragedia

VIAREGGIO -

Era il 29 giugno 2009, esattamente le 23.49, quando alla stazione di Viareggio avvenne la tragedia. Il disastro ebbe origine dallo svio di un treno merci e il conseguente danneggiamento di una cisterna contenente GPL. La fuoriuscita portò l’esplosione e il successivo incendio che provocò la morte di 32 persone e un centinaio di feriti. Una cicatrice profonda per la città.

Nell’anno del 15esimo anniversario, tante le iniziative per commemorare quei morti. Iniziative che arrivano a qualche mese di distanza dalla sentenza che ha confermato “le responsabilità penali e civili già accertate Respinti tutti i ricorsi, accolto solo quello per la concessione delle attenuanti generiche per alcuni degli imputati.

 L'associazione “Il Mondo che vorrei” da anni si batte per la giustizia e il ricordo, ha annunciato in conferenza stampa le iniziative in programma per l’anniversario del 29 giugno.

Tra queste al cimitero della Misericordia la messa celebrata dall'arcivescovo di Lucca monsignor Paolo Giulietti. Il Torneo dei Quartieri di calcio, un motoraduno, e alle 21.00 un corteo con la lettura dei nomi delle vittime.

Condividi questo articolo

Pubblicità