Straniero arrestato per rapina, 83enne allontanato per molestie ad una giovane

PISA - A Pisa un uomo di nazionalità straniera è stato arrestato per rapina e lesioni aggravate. Dopo essere entrato in un supermercato nella zona di Porta a Mare dopo aver cercato di sottrarre della merce, una volta scoperto ha accoltellato ad un braccio un addetto alla sicurezza e poi ha tentato di scappare. E' stato raggiunto, immobilizzato e poi arrestato e portato al carcere Don Bosco.

La Polizia sempre a Pisa ha applicato il divieto di dimora nei confronti di un pensionato incensurato di 83 anni che per mesi avrebbe perseguitato una giovanissima studentessa universitaria fuori-sede, arrivando persino a posizionare un sistema di pedinamento Gps sotto la vettura della giovane. Per lui è scattata la misura cautelare del divieto di dimora a Pisa.  

Condividi questo articolo

Pubblicità