Emergenza dietro le sbarre scoppia il caos a Sollicciano

E' una emergenza senza fine quella che si sta vivendo nel sistema carcerario italiano. In poche ore purtroppo ci sono stati altri suicidi dietro le sbarre. A Sollicciano un detenuto appena 20enne si è tolto la vita impiccandosi e potrebbe essere stato questo fatto ad innescare la violenta protesta  nel carcere fiorentino.

Appiccate le fiamme, sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco mentre prefettura e polizia sono state allertate . Nei giorni scorsi c'era stato anche un esposto per le pessime condizioni igieniche in cui vivono i reclusi. Restano disperate le condizioni di un altro detenuto, un 35 enne  che pochi giorni fa al carcere di Livorno aveva tentato di togliersi la vita impiccandosi. L'uomo, padre di tre figli era entrato nella struttura 20 giorni fa

Condividi questo articolo

Pubblicità