Spinelli arriva al Coni e accade il finimondo

L’uragano spinelli non si placa e dopo aver fatto saltare lo staff tecnico e dirigenziale alla vigilia della sfida con il Siena ora ha spazzato via quel che restava dell’armonia dentro lo spogliatoio amaranto, in questo mercoledì mattina il numero uno amaranto è arrivato al Coni di Tirrenia e in un attimo ha sconvolto tutti e tutto. Accuse marcate al gruppo e ai singoli, richiesta di passare alla prova della bilancia e situazione che è degenerata con Mazzoni e Vantaggiato che hanno reagito duramente Vantaggiato ha lasciato il Coni, Mazzoni invece si è allontanato dalla palestra rimanendo all'interno del centro. Signorelli, Foschi e Protti hanno cercato di limitare i danni e far abbassare i toni. Ma la situazione è quanto mai incandescente e fluida con scenari futuri tutti da decifrare

Condividi questo articolo

Pubblicità