Comandante Capitanerie di porto visita sede di Portoferraio

PORTOFERRAIO - Il Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia costiera l’Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino ha fatto visita alla sede della Capitaneria di Porto di Portoferraio.
L’Ammiraglio, accompagnato dal Direttore marittimo della Toscana, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia, è stato accolto dal Capitano di Fregata Riccardo Cozzani, Capo del compartimento marittimo.
Pettorino, all’Elba per la giornata conclusiva del S.E.I.F. (Sea Essence International Festival) in corso a Marciana Marina, dove interverrà con Tarzia in chiusura del festival patrocinato da Regione Toscana e Legambiente sui temi legati alla salvaguardia e al rispetto della biodiversità, e in generale dell’ecosistema marino, ha voluto fare tappa alla locale sede della Guardia costiera per testimoniare personalmente la propria gratitudine alle donne e agli uomini di tutti gli Uffici marittimi distribuiti sull’isola.
In particolare, l’Alto Ufficiale ha evidenziato il quotidiano impegno e la dedizione con la quale svolgono una qualificata attività operativa che contribuisce al raggiungimento degli obiettivi del Corpo in tema di salvaguardia della vita umana in mare e di tutela dell’ambiente marino e costiero. Un lavoro che s’intensifica in concomitanza della stagione estiva con l’ormai consolidata operazione Mare Sicuro, giunta alla sua 27^ edizione.
A testimonianza della propria gratitudine, firmando il libro d’onore della Direzione marittima della Toscana l’Ammiraglio Pettorino ha scritto: <<Con il vivo apprezzamento per il lavoro svolto quotidianamente al servizio della terza isola del nostro Paese>>.
La visita è stata infine un’occasione utile per incontrare il Sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari ed i rappresentanti dei servizi tecnico nautici del Compartimento Marittimo elbano.

Condividi questo articolo

Pubblicità