Sindaco di Cascina inaugura una nuova struttura per l’emergenza abitativa

CASCINA - Il sindaco di Cascina Susanna Ceccardi inaugura una nuova struttura per l’emergenza abitativa: "Si tratta di una ristrutturazione di un ex centro di accoglienza per migranti, destinato adesso alle famiglie cascinesi in emergenza abitativa.La rivoluzione del buon senso". Il progetto iniziale è stato modificato per arrivare al miglioramento del risparmio energetico. La struttura oggi ha i pannelli solari, il cappotto e ottimi infissi. La direzione dei lavori era stata affidata all'Ingegner Raffaele Latrofa, attuale assessore ai lavori pubblici del Comune di Pisa. "Questa - spiega il sindaco Ceccardi - è una nuova struttura moderna per fronteggiare le problematiche abitative del nostro comune. Non è più un centro di accoglienza, ma sono appartamenti per le famiglie in crisi, a conferma delle nostre promesse. Le persone che abiteranno qui sono state selezionate sulla base di un certo grado di difficoltà economica e di disabilità. La priorità è stata data alle famiglie cascinesi e tra queste c'è anche una famiglia albanese con un bambino di 9 anni con gravi problemi di salute. Ma questa famiglia risiede regolarmente a Cascina da anni. Abiteranno al piano terra per le necessità del bimbo e adesso potranno traslocare". Un servizio sull'inaugurazione della struttura, nel TG delle 20:30 di oggi, 9 agosto, sul canale 14 di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità