Sfratti zero, la manifestazione a Livorno

LIVORNO - Il mese di ottobre è, a livello internazionale, il mese delle mobilitazioni straordinarie della campagna internazionale “Sfratti Zero” promossa dall'Alleanza Internazionale degli abitanti che da oltre 15 anni vede impegnate: associazioni di abitanti, sindacati e movimenti, in moltissimi Paesi del mondo. In Italia la giornata nazionale sfratti Zero Zero è stata promossa dall'Unione Inquilini, a partire dal 2012, ed è fissata nella giornata del 10 ottobre, in varie parti di Italia sono in programma cortei, presidi e manifestazioni per chiedere politiche abitative adeguate e serie. A Livorno la manifestazione ha visto l’adesione di Asia, Unia, Sicet, Uniat, buongiorno livorno, Potere al popolo, Rifondazione comunista, Pci, sinistra italiana. presenti in piazza anche il sindaco di Livorno Nogarin l’assessore al sociale Apolloni i vertici di Casalp. Dal presidio è emerso come ad oggi le politiche abitative abbiano visto solamente mere parole, fondi insufficienti, Comuni lasciati da soli a gestire situazione complicatissime, senza una reale pianificazione. Non solo, con la circolare Salvini sulle occupazioni – dicono i manifestanti - sta emergendo una politica volta a colpire le cosiddette “occupazioni”, portando il diritto alla casa in un mero terreno di ordine pubblico e scontro che serve solo a creare consenso ma a non risolvere la situazione.

sfratti

Il presidio a Livorno per la manifestazione "sfratti zero"

Condividi questo articolo su

Pubblicità