Serrati controlli della polizia, 4 arresti

LIVORNO - Diversi e serrati gli interventi degli uomini della questura di livorno nelle giornate di martedì e mercoledì sul territorio di livorno e provincia che hanno portato all’arresto di 4 persone. Al supermercato Coop di Porta a Mare una donna livornese dell’83 è stata bloccata dagli uomini della polizia perchè si era resa responsabile di rapina impropria cagionando lesioni al personale della vigilanza.
Dopo varie segnalazioni gli uomini della polizia sono intervenuti nei parcheggi dinanzi al Maxi cinema “The Space” dove hanno trovato due giovani che spaccavano i vetri di auto in sosta con l’uso di una grossa pietra per introdursi all’interno e rubare. Il personale delle volanti sul posto ha bloccato entrambi cogliendone uno dei due ancora all’opera. Si tratta di un giovane Jertila Mohamedali del 90 tunisino e Belloumi Issame nato a Caltagirone del 99: perquisiti venivano trovati in possesso di un GPS satellitare e vari oggetti rubati all’interno delle auto, tutti restituiti ai proprietari. I due sono stati condotti in carcere. Un uomo di origine marocchina è stato portato in carcere perché non aveva comunicato nel tempo prestabilito la misura alternativa alla detenzione alla procur della repubblica del tribunale di alessandria.
Gli uomini del reparto prevenzione generale nel corso di controlli di esercizi commerciali in piazza della repubblica hanno identificato 25 persone e controllate 10 autovetture.Interventi anche nel territorio di Rosignano, Cecina, Piombino e Portoferraio dove è stato effettuato un rinforzato servizio di prevenzione che ha portato al controllo di 230 persone 110 automezzi 7 esercizi commerciali.

Un servizio nel nostro tg delle 14:30 di questo giovedì 11 ottobre visibile in diretta anche sulla nostra LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità