Continental, a rischio 500 posti

PISA - Continental, dalla Germania arrivano notizie assolutamente non rassicuranti per lo stabilimento dove ad oggi lavorano quasi mille persone. Saranno circa 500 i posti di lavoro interessati da probabili tagli nello stabilimento toscano nell'ambito di un programma complessivo di riduzione dei costi. E' quanto ha reso noto l'azienda tedesca in un comunicato sulle strategie aziendali per i prossimi 10 anni. Tra il 2023 e il 2028 lo stabilimento di Pisa, che al momento occupa 940 persone e produce componenti idrauliche per motori a iniezione, sarà interessato da cambiamenti che riguarderanno 500 persone.

motore

Per le rimanenti 440 si prevede un trasferimento in aree funzionali simili, si legge nel comunicato.  Immediata la presa di posizione della CGIL " il nostro impegno sarà pieno nella difesa dei posti di lavoro e del reddito di centinaia di lavoratori". La notizia in onda nel Tg delle 20:30 visibile in Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità