AVO dona fasciatoio all’ospedale di Livorno

LIVORNO - L’Associazione Volontari Ospedalieri ( AVO ) di Livorno ha donato un fasciatoio del valore complessivo di circa 800 euro al reparto di radiologia. L’arredo è stato collocato in una sala al piano terra e sarà un utile supporto per tutti i genitori impegnati nella classica radiografia delle anche effettuate nei primi mesi di vita a tutti i bambini.

“La nostra associazione – dice Virginia Panariello presidente Avo Livorno – è presente in città dal 1983 ed è da sempre è impegnata in ospedale per dare sollievo ai tanti pazienti che vengono curati nella struttura. La nostra attenzione si rivolge a loro e a tutti quei dettagli, piccoli e grandi, che possano migliorare le condizioni della permanenza. Da qui è nata l’idea di donare un arredo che potrebbe sembrare accessorio all’interno di un reparto come radiologia, ma che in realtà siamo convinti possa essere davvero molto apprezzato da tutti i genitori livornesi che passeranno da qua”.

All’associazione sono giunti i ringraziamenti da parte del primario della radiologia, Michele Malventi, e del direttore del presidio ospedaliero, Luca Carneglia che ha ricordato l’importanza del volontariato all’interno dell’ospedale e, in particolare, l’attaccamento dimostrato da parte dell’Avo con questa e altre donazioni come quella recentemente fatta anche al pronto soccorso, altro punto nevralgico della sanità locale dove si realizza ogni giorno l’opera meritoria dell’associazione.

Condividi questo articolo

Pubblicità