Poligrafici, presidio a Livorno per gli esuberi

LIVORNO - Poligrafici, c'è preoccupazione nel settore dopo l'annuncio fatto dal gruppo editoriale Gedi, di cui fa parte anche Il Tirreno, che  ha proclamato a livello nazionale un esubero di 121 poligrafici. A Livorno sono 30 le persone interessate su un totale di 50  impiegati presso la sede sul Viale Alfieri. Davanti a Palazzo Pancaldi  si è svolta una manifestazione di protesta .

Poligrafici, lavoratori in presidio

Dura la presa di posizione del sindacato Slc-Cgil . "Tutto ciò  rappresenta un grosso attacco alla testata: non ci dimentichiamo che nelle settimane scorse la concessionaria di pubblicità Manzoni (anch'essa appartenente al gruppo Gedi e storicamente legata al quotidiano cittadino) aveva annunciato la volontà di trasferire a Milano tutti i 10 dipendenti in forza presso la filiale di Livorno.  Preoccupazione "per questo duro colpo all'occupazione nella città di Livorno" è stata espressa dall'assessore al lavoro della città toscana Gianfranco Simoncini che si riserva "di seguire la vicenda e stare a fianco dei lavoratori, cercando da subito di potere avere un incontro con la proprietà dell'azienda". Il servizio curato dlala redazione sarà trasmesso nel Tg delle 20:30 visibile in diretta Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità