“Basta guerra” , manifestazione a Livorno

LIVORNO - "Basta guerra". Livorno non ha temuto pioggia e freddo ed è scesa in strada questo venerdi pomeriggio per esprimere la propria contrarietà alla guerra. Il clima di forte tensione per le questioni in medioriente ridefinisce il ruolo della base militare americana di Camp Darby. Da giorni le varie associazioni sul territorio si sono duramente schierate contro ogni ipotesi di rafforzamento della base in previsione di un accentuarsi del conflitto. Bandiere e striscioni gente comune e persone del mondo dell'associazionismo hanno partecipato alla manifestazione organizzata anche a Livorno come in molre altre piazze d'Italia. Perchè la guerra non è una soluzione .

La manifestazione  che si è snodata per le vie della città era  organizzata da Cgil, Anpi e Arci per dire “Basta guerra” toccando  via Ricasoli, piazza Cavour, via Cairoli, piazza Grande, piazza del Municipio, via San Giovanni per concludersi davanti alla Prefettura. Proprio ai vertici dell'Ufficio territoriale del Governo è stato consegnato il documento redatto nei giorni scorsi da Cgil, Anpi e Arci provincia di Livorno contro i “signori della guerra”. Il servizio curato dalla nostra redaizone sarà in onda nel Tg delle 20:30 visibile in diretta Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità