Festival di Sanremo: stasera all’Ariston anche Nigiotti

SANREMO – Grande successo per la prima serata della 70esima edizione del Festival di Sanremo; dopo 15 anni infatti lo share torna al 52.2 mentre la prima serata del Baglioni bis aveva fatto segnare una media del 49.5% di share.
10milioni 58mila spettatori hanno visto il Festival ieri sera, molti dei quali giovani:”Quest’ultimo dato ci rende particolarmente orgogliosi – le parole del direttore di Rai1 Stefano Coletta, rilasciate nel corso della consueta conferenza stampa della mattina – La coppia Amadeus-Fiorello ha funzionato alla perfezione. In Rai diamo spazio ad uomini autentici, non ci interessano celebrity e posso dire con orgoglio che Amadeus è il mix perfetto tra qualità ed autenticità”.

Sono stati tre i momenti clou della prima serata, come testimoniano i dati relativi all’audience: l’inizio con Fiorello in versione Don Matteo, l’esibizione estremamente toccante di Tiziano Ferro che ha cantato uno dei più grandi capolavori di Mia Martini ed un grande classico della musica italiana Almeno tu nell’universo ed il monologo, commovente, di Rula Jebreal che ha raccontato un pezzo di vita sua e di sua madre, toccando un argomento estremamente delicato e purtroppo attuale qual è quello della violenza sulle donne. ”Rula Jebreal ha vinto il Festival”, le parole del direttore Coletta.

Picco di ascolti anche quando ventisette minuti dopo la mezzanotte, Amadeus ha accompagnato la cantante Emma sul palco esterno di piazza Colombo, una della grandi novità di questa 70esima edizione.

Festival di Sanremo

Tiziano Ferro sul palco dell'Ariston

Una curiosità: nel corso della conferenza stampa di questo mercoledì mattina è stato ricordato Fabrizio Frizzi che oggi avrebbe compiuto 62 anni. Applausi e commozione.

La classifica della prima serata

In testa alla classifica dei big Le Vibrazioni con “Dov’è”. Sul podio anche Elodie (Andromeda) e Diodato (Fai rumore). Subito dopo i due toscani Irene Grandi (Finalmente io) e Marco Masini (Il confronto). Nelle ultime tre posizioni Rita Pavone (Niente Resilienza 74), Riki (Lo sappiamo entrambi) e Bugo e Morgan (Sincero).

1. Le Vibrazioni (Dov’è)
2. Elodie (Andromeda)
3. Diodato (Fai rumore)
4. Irene Grandi (Finalmente io)
5. Marco Masini (Il confronto)
6. Alberto Urso (Il sole ad est)
7. Raphael Gualazzi (Carioca)
8. Anastasio (Rosso di rabbia)
9. Achille Lauro (Me ne frego)
10. Rita Pavone (Niente Resilienza 74)
11. Riki (Lo sappiamo entrambi)
12. Bugo e Morgan (Sincero)

I cantanti in gara stasera

Questo l’ordine di uscita: Piero Pelù, Elettra Lamborghini, Enrico Nigiotti, Levante, Pinguini Tattici Nucleari, Tosca, Francesco Gabbani, Paolo Jannacci, Rancore, Junior Cally, Giordana, Michele Zarrillo.

Le giovani proposte

Sono stati decisi ieri i primi due semifinalisti delle giovani proposte: Tecla Insolia ha avuto la meglio su Eugenio in via di Gioia e Leo Gassmann l’ha spuntata su Fadi. Questa sera Gabriella Martinelli e Lula (Il gigante d’acciaio) sfideranno Fasma (Due noi), mentre Marco Sentieri (Billy Blu) se la vedrà con Matteo Faustini (Nel bene e nel male).
Le semifinali e la finalissima delle nuove proposte andrà in scena venerdì con il vincitore che verrà decretato intorno alle 21.30

Tiziano Ferro, Fiorello e gli ospiti della seconda serata

Oltre a Fiorello torna sul palco dell’Ariston anche Tiziano Ferro che duetterà con Massimo Ranieri (canteranno “Perdere l’amore”) dopodiché si cimenterà con un medley composto da “Sere nere”, “Il regalo più grande” e “Per dirti ciao”).
Ospiti della seconda serata anche Zucchero, Gigi D’Alessio e Paolo Palumbo un ragazzo affetto da SLA. Grande attesa anche per la reunion dei Ricchi e Poveri che tornano all’Ariston 40 anni dopo la rottura.

Le conduttrici della seconda serata

Stasera ad affiancare Amadeus ci saranno le giornaliste di Rai1 Laura Chimenti ed Emma D’Aquino e la cantante, showgirl ed attrice italiana Sabrina Salerno.

Le polemiche della prima serata

Ancora polemiche questa volta per il monologo di Rula Jebreal recitato in seconda serata, successivo a quello più leggero di Diletta Leotta sulla bellezza:”Per me Sanremo è un’unica grande serata, non esistono orari – la spiegazione di Amadeus – Creo la scaletta seguendo un’armonia che a mio avviso possa funzionare”.
Ha scatenato polemiche anche la scelta di far saltare il videomessaggio dell’ex Pink Floyd Roger Waters, artista filopalestinese:”Nessuna censura – le parole del direttore di Rai1 Stefano Coletta – Amadeus era in diretta. Quando abbiamo rivisto la scaletta, ho pensato che Rula non avesse bisogno di nessuna introduzione. Il materiale di Roger Waters è arrivato direttamente sul cellulare privato della signora Jebreal. Nessuna tensione”.

 

Le immagini del Festival, la cronaca della prima serata e la voce dei protagonisti ogni giorno in onda dalle 16 nella trasmissione Arcobaleno condotta da Valeria Tognotti. Collegamenti in diretta dall’Ariston. Servizi speciali anche nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30). Il tutto in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità