Distribuzione domiciliare di 70 mila mascherine del Comune a Pisa

PISA - Distribuzione domiciliare di 70 mila mascherine del Comune. E’ scattata a Pisa la distribuzione gratuita delle 70 mila mascherine del comune a casa di tutti i cittadini. Vengono consegnate, imbucandole, nella cassetta della posta. 60 mila sono state acquistate direttamente dall’amministrazione comunale e 10 mila da Pisamo, la società controllata dal Comune che gestisce alcuni servizi.

Distribuzione domiciliare di 70 mila mascherine del Comune.

 

La distribuzione di questi dispositivi di protezione individuale va ad aggiungersi alla distribuzione di altri 20 mila oggetti simili fatta nei giorni scorsi in vari punti della città nelle vicinanze di supermercati e di uffici postali. Le mascherine sono state imbustate da volontari della protezione civile. Le bustine sono state donate da Ikea.

Distribuzione domiciliare di 70 mila mascherine del Comune

Le operazioni di confezionamento all’insegna della massima sicurezza si sono completate nella lavandera ATEFI di Navacchio. Ad essere imbucato nella cassetta della posta un numero di mascherine congruo al numero di elementi di cui è costituito il nucleo familiare. L’obiettivo è consentire ad ogni famiglia di averne almeno una.

Distribuzione domiciliare di 70 mila mascherine del Comune.

 

distribuzione mascherine

Il tutto in attesa della distribuzione delle mascherine messe a disposizione dalla Regione Toscana. Lo ha annunciato nella conferenza stampa improvvisata il presidente della Regione Enrico Rossi che sarebbero arrivate per tutti le mascherine. Così nelle scorse ore la Croce Rossa di Pisa a Calenzano ha caricato su un tir tutte quelle destinate a Pisa e provincia. Una volta conclusa l’operazione di consegna ad ogni nucleo familiare della Regione delle mascherine Rossi firmerà il provvedimento che ha già illustrato a Pisa, secondo il quale, come in Lombardia non si potrà uscire dalla propria abitazione se non se ne indossa una.

Distribuzione domiciliare di 70 mila mascherine del Comune. Sull'iniziativa abbiamo realizzato un servizio, inserito nel nostro Telegiornale e visibile sulla nostra Live tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità