La Certosa di Calci si tinge dei colori della bandiera italiana

CALCI - La Certosa di Calci si tinge dei colori della bandiera italiana. Ieri la prima serata che ha regalato questo spettacolo. L'iniziativa voluta dagli amici della Certosa, dalla direzione del museo di Calci attiguo e appoggiata anche dal Comune si protrarrà ogni sera fino al 25 aprile, giorno della Resistenza.

Certosa di Calci in tricolore

Elena Bonaccorsi, direttore del Museo, ha espresso tutta la sua emozione nel vedere illuminato il monumento simbolo non solo di Calci ma di tutto il territorio pisano di bianco, rosso e verde: "Abbiamo scelto di proseguire l'iniziativa fino al 25 aprile per il valore che ha questa data per tutto il nostro paese. E' il giorno della Resistenza del popolo italiano di qualche decennio fa che significò la rinascita dopo il brutto periodo della guerra - ha dichiarato Bonaccorsi - ora vogliamo pensare che il 25 aprile 2020 possa rappresentare la rinascita del popolo italiano dopo il lungo periodo di sosta, di quarantena, e di difficoltà varie che stiamo tutti sopportando e molti sono stati anche toccati dal grandissimo dolore per la perdita di familiari."

La Certosa di Calci si tinge dei colori della bandiera italiana

All'iniziativa era presente anche il sindaco di Calci, MAssimiliano Ghimenti: "Spero che il territorio e tutto il nostro paese si riprende presto dalla brutta emergenza sanitaria prima ed economica poi che stiamo vivendo."

La Certosa di Calci si tinge dei colori della bandiera italiana

 

Sull'iniziativa abbiamo ralizzato un servizio in onda nel nostro tg di ogggi e visibile anche on line sulla Live Tv di Granducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità