Giani a Livorno: “valorizzare il circuito dei “Fossi”

Giani a Livorno - “Dobbiamo valorizzare Livorno in prospettiva della ripresa turistica. E questo sopralluogo attraverso la via dei Fossi medicei ne è un esempio. Partiamo anche da qui.”

Giani a Livorno

Lo afferma Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale, nell’ottica di un futuro rilancio dell’economia a seguito dello stop di queste settimane. Un rilancio che deve necessariamente tener di conto il turismo, settore fondamentale per la città di Livorno e per la Toscana. Turismo, che nella città dei Quattro Mori non significa solo balneazione. Giani, infatti, accompagnato nella sua visita dal sindaco Salvetti, dal consigliere regionale Gazzetti e dalla Comandante della Polizia Municipale Maritan, ha effettuato una visita lungo i Fossi Medicei, centro dell’attrattiva storico-culturale della città.

Giani a Livorno

Da qui, secondo il Presidente, la necessità di pensare ad “un circuito suggestivo in un logica che comprenda il percorso della Fortezza vecchia connessa alla fortezza del Buontalenti proprio attraverso i fossi interni”

“Livorno- prosegue Giani- è il centro portuale della Toscana, una porta verso il mondo, ma anche un centro dalle straordinaria potenzialità politico culturali. E i Fossi ne sono proprio un esempio arricchendo la città una bellezza straordinaria e di potenziale attrattivo. Oggi siamo partiti dalla Fortezza Vecchia che rappresenta qualcosa di forte e bello. Ringrazio il sindaco Salvetti che ha una grande sensibilità su questo tema. Oggi con questo giro possiamo vedere quella che un giorno potrà essere una fonte esclusiva e inuguagliabile di attrazione per il flusso turistico”

Un'ampio servizio dedicato nei nostri telegiornali e sulla Live - Tv

Condividi questo articolo

Pubblicità