Si siede su cofano di una volante e si fa foto, denunciato

LIVORNO - Si siede su cofano di un'auto della polizia e si fa foto. E' successo durante un servizio di Ordine Pubblico in Piazza Garibaldi, in occasione di un banchetto informativo di propaganda elettorale stava per scoppiare una lite tra cittadini extracomunitari nella piazza.

Mentre il personale della Polizia di Stato si interessava a quanto stava accadendo un cittadino straniero coglieva indisturbato l’occasione per farsi fotografare semidisteso sul cofano di un’autovettura con i colori d’istituto della Polizia di Stato, parcheggiata temporaneamente dietro una baracchina all’angolo tra via Garibaldi e la stessa piazza, con chiaro intento derisorio.

Il gesto del cittadino straniero restava sconosciuto alle Forze dell’Ordine fino a quando la  Digos veniva a conoscenza che erano presenti sul web e su vari social network le foto del ragazzo che è stato individuato e risultato privo di documenti di identità.

Il giovane di anni 28 nativo della Costa d’Avorio ha ammesso il gesto, è stato fotosegnalato ed accertata la posizione di irregolarità sul territorio nazionale è stato messo a disposizione del locale Ufficio Immigrazione, dopo averlo denunciato per aver offeso l’onore e il prestigio di un corpo amministrativo dello Stato, alla presenza di una o più persone (art. 342 C.P., 1° e 4° comma). Lo stesso veniva successivamente associato al C.I.E. di Macomer.

La notizia nel nostro Tg delle 20.30 di questo venerdì 31 luglio, visibile in diretta anche sulla nostra LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità