Droga e contanti in appartamento occupato, un arresto

LIVORNO - Deteneva vari tipi di droghe e contanti in un appartamento occupato. Per questo un 24enne libico è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri a Livorno per spaccio e detenzione di stupefacenti e denunciato per violazione di domicilio, ricettazione e violazione della normativa in materia di immigrazione. I militari sono intervenuti dopo che la proprietaria di un'abitazione di Via Garibaldi, aveva segnalato la presenza di alcune persone straniere all'interno dell'appartamento.

Nell'abitazione i carabinieri hanno trovato il 24enne, l'unico occupante presente al momento, rinvenendo un etto e mezzo di hashish, 53 grammi di cocaina, della metanfetamina e confezioni di paracetamolo e lidocaina, verosimilmente utilizzati per la lavorazione dello stupefacente. Inoltre i militari hanno sequestrato 3500 euro in contanti ritenuti provento di spaccio, una bilancina di precisione, sette telefoni cellulari e un Ipad, probabilmente rubati. Il 24enne, non in regola con il permesso di soggiorno e sprovvisto dei documenti di riconoscimento, è stato accompagnato nel carcere di Livorno in attesa dell'udienza di convalida.

Droga

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità