Nuoto, prime medaglie per l’Aquatics

LIVORNO - Nuoto, prime medaglie per l'Aquatics. La neonata società di nuoto nata dalla fusione di Nuoto Livorno S.M. e il team Acqua Sport, sta portando a casa ottimi risultati grazie all'impegno dei suoi atleti. Due ori e due argenti nella prima 48 ore dei Campionati Italiani Assoluti Invernali in corso di svolgimento a Riccione: sul gradino più alto del podio sono saliti Matteo Ciampi nei 400 Stile Libero (3’47’’57) e Alberto Razzetti nei 200 Farfalla (1’56’’51), quest’ultimo atleta tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto ma dallo scorso giugno alla corte del tecnico Stefano Franceschi.

Secondo gradino del podio per i mististi: Federico Turrini, che di gran carriera è andato a prendersi uno splendido argento alle spalle di Pier Andrea Matteazzi in 4’19’’01, e Sara Franceschi, seconda solo ad Ilaria Cusinato in 4’44’’42. In cihusura di serata, spicca il quinto posto di Lorenzo Biancalana negli 800 Stile Libero (8’06’’25), mentre nella sessione mattutina Jasmin Pistelli e Giulio Meniconi avevano chiuso i 100 e 50 Dorso rispettivamente in 1’05’’75 e 26’’89. Domenica ultima giornata con focus rivolto sui 200 Stile Libero Maschili e 200 Misti, maschili e femminili.

 

La notizia anche nei nostri Tg visibili in diretta Live Tv

 

Condividi questo articolo

Pubblicità