Speranza: come sarà il nuovo decreto

"Non c'è altra strada che l'unità per affrontare l'emergenza più grave dal dopoguerra. Attenzione, il virus è tornato a circolare molto pericolosamente. Quando tutti i parametri peggiorano contemporaneamente abbiamo l'obbligo di prendere nuove misure e il governo ritiene inevitabile proroogare al 30 aprile lo stato di emergenza". Lo afferma il Ministro della Salute Roberto Speranza, comunicando alle camere le misure contenute nel prossimo Dpcm. Il 16 gennaio infatti verrà pubblicato il nuovo decreto.

speranza

Tra le misure al vaglio del Governo quella di vietare l'asporto a bar e ristoranti dopo le 18, proprio per evitare gli assembramenti che hanno caratterizzato le festività in tutta Italia. Inoltre si pensa anche a riaprire i musei nelle regioni in area gialla e a individuare un nuovo livello di rischio inferiore a quello indicato con il colore giallo. "Il Governo ha intenzione di prevedere anche una quarta area, bianca, solo con incidenza sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti e Rt sotto a 1", riferisce Speranza. Anche qui saranno necessarie mascherine e distanziamento.

I nostri notiziari sono sempre visibili online sulla Live-Tv di Telegranducato.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità