Note di Natale, tremila euro alla Caritas

Maxi assegno per la Caritas di Livorno dalle donazioni di “Note di Natale”. E' il concerto evento dell’associazione “Sintomi di Felicità” e di Lions Club Host Livorno. Alla consegna, nella sede livornese della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci (sponsor e partner), c’erano i protagonisti dell’iniziativa. C’era anche il tenore Marco Voleri. Ha incantato il pubblico televisivo interpretando le più celebri melodie natalizie accompagnato al piano da Anna Cognetta.

Note di Natale ancora in replica su Telegranducato

Telegranducato ha trasmesso in diretta il concerto lo scorso 20 dicembre. In questi giorni continua a proporlo in replica. Ed è ancora possibile infatti fare donazioni che saranno consegnate alla Caritas. Il codice iban è IT85B0503413902000000153581.

Con i tremila euro del primo assegno intanto la Caritas contribuirà a dare risposte alle necessità di tante famiglie. Stimo vivendo infatti una fase di crisi economica molto difficile. Lo spiega al nostro telegiornale suor Raffaella Spiezio, presidente della Fondazione. Ha ricevuto l’assegno da Roberto Pullerà (della direzione della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci), David Zolesi- (presidente di Sintomi di Felicità), Gian Luca Zingoni (presidente Lions Livorno Host).

la consegna dell'assegno alla Caritas per Note di Natale

Tanti testimoni per dare solidarietà

In collegamento durante il concerto, “nato con la volontà di portare una carezza e un dono di Natale a chi vive nel bisogno”, sono intervenuti alcuni personaggi dell’arte e della cultura.

Avevano recitato le poesi di Gianni Rodari sul Natale gli attori Amanda Sandrelli e Leonardo Fiaschi (quest’ultimo anche famoso imitatore), la cantante Karima, la direttrice d'orchestra Beatrice Venezi.

L' iniziativa e stato patrocinata da Ancri, dai Salesiani Don Bosco Livorno e da Menicagli Pianoforti. Media Partner dell' evento è stato Granducato Tv. E nei nostri telegiornali di sabato 16 (anche in streaming) ci sono le interviste ai promotori.

Condividi questo articolo

Pubblicità