Rapinati e legati, dramma per due anziani coniugi

TIRRENIA - Rapinati nella propria abitazione nel tardo pomeriggio di questo sabato 16 gennaio, avvenuto a Tirrenia, nella abitazione dei titolari del Bagno Lido.

Abitazione nella quale erano presenti i due coniugi, lui 80 anni e la consorte 79, colti di sorpresa da 3 o 4 soggetti travisati con passamontagna.

Hanno sorpreso i 2 coniugi i quali hanno vissuto un paio d’ore nel terrore ed è dal loro racconto che emerge quanto accaduto in quegli interminabili minuti.

I malviventi sono entrati e hanno provveduto subito a isolare le due persone, portandoli in due camere differenti e lì legandoli.

La donna non ha subito alcun atto di violenza, differente invece per l’uomo che è stato percosso, subendo una lacerazione ad un occhio, non grave ma bisognoso di cure per le quali a dramma concluso una ambulanza coordinata dal 118 lo ha portato all’ospedale di Cisanello dove è tuttora ricoverato.

I rapinatori hanno così avuto un margine di tempo per mettere a soqquadro l’abitazione recuperando circa 700 euro in banconote e qualche monile.

E’ stata La donna dopo diversi tempo e una volta che i malviventi si sono allontanati a liberarsi chiamando la polizia e i familiari, subito accorsi.

Sul posto si sono dirette le volanti Squadra Mobile e la polizia scientifica per raccogliere elementi ed avviando le opportune indagini.

Le indagini sono condotte dal dirigente Squadra Mobile Nocita, a completamento della raccolta delle prime informazioni date dai rapinati non risulta che i malviventi fossero armati e questo potrebbe produrre l’idea che fossero informati su quante persone stessero nella abitazione e la loro età.

Non ci sarebbero episodi precedenti che abbiano preso di mira i due coniugi in passato e questo ha determinato un maggior effetto sorpresa che li ha trovati inermi di fronte alla irruzione della banda.

Ne parliamo nei nostri notiziari che possono essere seguiti in contemporanea su cellulare e smartphone con la diretta di Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità