Polo socio sanitario di Ponsacco: sopralluogo di Giani

Continuano i lavori per realizzare il nuovo distretto socio sanitario a Ponsacco. La nuova struttura prenderà forma attraverso il completamento e l’ampliamento dell’edificio di tre piani già realizzato alle spalle del vecchio distretto, e che in origine avrebbe dovuto ospitare una Rsa. Secondo le stime dovrebbe essere operativa nel Maggio del 2022.

Il cantiere è stato ufficialmente inaugurato e visitato oggi da Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana. Presenti, insieme al governatore, anche Francesco Brogi, sindaco di Ponsacco, e Patrizia Salvadori, direttore della Società della Salute della Valdera. 

“In Toscana abbiamo già circa 70 Case della salute – ha detto Giani - e 45 ospedali, ma vogliamo che le Case della salute diventino tre volte il numero degli ospedali per migliorare i servizi territoriali"

Ponsacco

Grazie al cantiere appena partito, i tre piani saranno adeguati ad ospitare la Casa della salute. Questa occuperà il piano terra con ambulatori di medici di famiglia e specialisti, guardia medica, Cup e uffici amministrativi, centro prelievi, servizio sociale e consultorio, mentre il Dipartimento ASL della prevenzione della Zona Distretto Valdera occuperà il primo e il secondo piano, con la medicina del lavoro, l’igiene pubblica, la sanità veterinaria e la medicina legale. I lavori avranno un importo di 3 milioni di euro.

Aggiornamenti nei nostri notiziari, sempre visibili online. Nei prossimi giorni anche un ampio servizio dedicato.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità