Multata un’altra palestra nel livornese

LIVORNO - E' stata multata un'altra palestra perchè inosservante delle misure contenute dei DPCM anticoronavirus. Nell’ambito dei numerosi controlli disposti dal Questore di Livorno per verificare l’osservanza alle direttive emanate in materia di prevenzione e contenimento della diffusione del virus COVID 19, nel pomeriggio del 26.1.2021, personale della Squadra Amministrativa della Polizia di Stato effettuava una verifica presso la palestra NEW EOS di Stagno.

All’interno della struttura venivano trovate diverse persone intente ad allenarsi, ma nessuna di queste è risultata essere un atleta agonista, con relativo tesseramento.

Poiché l’attuale DPCM consente l’allenamento “al chiuso” solo ed esclusivamente agli atleti agonisti partecipanti agli eventi e competizioni riconosciute di preminente interesse nazionale con provvedimento del CONI, alle persone presenti veniva contestata la violazione all’art. 10 lettera e) del DPCM 14.1.2021 che prevede la sanzione amministrativa da 400,00 Euro a 1.000,00 Euro (con pagamento di Euro 280,00 se effettuato entro 5 giorni).

Multata un'altra palestra e nei confronti del titolare della palestra veniva invece contestata la reiterazione dell’inosservanza a quanto stabilito dal DPCM che prevede il raddoppio degli importi dovuti.

Difatti, lo stesso, in data 28.11.2020, si era già reso responsabile della medesima violazione, non sospendendo l’attività della palestra, motivo per il quale, oltre alla contestata sanzione, veniva informata la Prefettura per l’applicazione delle sanzioni accessorie.

Si ricorda agli sportivi che l’allenamento all’interno delle palestre è consentito solo agli atleti agonisti. I servizi di controllo sul rispetto delle norme di contenimento dell’emergenza epidemiologica continueranno nei prossimi giorni e saranno intensificati durante i fine settimana.

La notizia nei nostri Tg di questo giovedì 28 gennaio, visibili in diretta sulla nostra LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità