Cecina, da giovedì diventa zona rossa

CECINA - A seguito dei 51 casi casi di contagio verificatisi nella rsa Iacopini, di cui 16 ad oggi riconducibili alla variante inglese, e della decina di contagi nella scuola elementare Marconi tra docenti, collaboratori e genitori, "sentite la Regione e l'azienda sanitaria, abbiamo concordato il passaggio di Cecina a zona rossa per almeno una settimana". Lo ha annunciato il sindaco del comune del Livornese, Samuele Lippi. La zona rossa scatterà da giovedì prossimo. Per il sindaco è "un modo per cercare di riportare alla 'normalità' la situazione. Per invitare tutti ad una maggiore attenzione. Stiamo infatti riscontrando problemi nel tracciamento dei casi e nell'analisi sequenziale per trovare le varianti. Dobbiamo prevenire e mitigare la diffusione del virus tra la popolazione e permettere i necessari tracciamenti e le necessarie verifiche da parte della competente Asl. Gli stessi metodi che devono essere rivisti, e anche in fretta. Le priorità, adesso più che mai, devono essere il tracciamento e una campagna straordinaria di tamponi rapidi per tutta la popolazione. Occorre rivedere inoltre, e ribadisco in fretta, anche l'assegnazione dei vaccini con meccanismi più attenti rispetto all'esposizione al rischio di contagio delle persone".

Il sindaco di Cecina sara in diretta televisiva, nel ''tgnews mattina'' di telegranducato giovedi 25 febbraio alle 11:45, visibile in diretta, anche a sulla Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità