Pergolettese-Livorno 1-0. Dal Canto: “Cerchiamo l’identità perduta”

CREMA - Pergolettese-Livorno 1-0.  Il Livorno adesso è davvero ultimo in classifica, posizione condivisa con la Lucchese che sabato ha pareggiato 1-1 al Porta Elisa contro l'Olbia. Gli amaranto escono sconfitti per 1-0 dalla trasferta contro la Pergolettese (decide la rete di Scardina). La storia è sempre la stessa, riassunta perfettamente da questa frase post partita di Dal Canto:"Siamo alla ricerca di un'identità perduta. Siamo bellini da vedere ma poco concreti". Come dargli torto:  il Livorno gioca abbastanza bene (molto meglio il primo tempo rispetto alla ripresa), meriterebbe almeno un pareggio ma la differenza con gli avversari è sempre la stessa: gli altri, pur creando comunque poco, segnano mentre il Livorno soprattutto con Dubickas (l'unico che almeno prova a rendersi pericoloso) conclude sempre poco distante prima dal lato destro e poi da quello sinistro ed è così che per gli amaranto è sempre più crisi nera, anche a causa delle continue penalizzazioni che sono arrivate e che potrebbero ancora arrivare (adesso in ballo c'è un altro -4) per il continuo ritardo del pagamento degli stipendi da parte della società che ha fatto tra l'altro scattare la cassa integrazione per i dipendenti della sede.

L'ultima vittoria della squadra di Dal Canto risale allo scorso 23 dicembre in Livorno-Albinoleffe 1-0. Da lì 5 sconfitte contro Lecco, Piacenza, Juventus Under 23, Renate e questa contro la Pergolettese e 2 pareggi con Olbia e Novara. Tra l'altro alla Pergolettese (che era reduce dalla vittoria contro la Pro Patria), era successo soltanto una volta in questo campionato, prima di oggi ovviamente, di vincerne due consecutive: era accaduto alla 14esima e 15esima giornata con i due successi su Carrarese e Novara.

Tornando agli amaranto, va detto che obiettivamente piove sul bagnato. Contro la Pergolettese Dal Canto non ha potuto schierare Stancampiano per un problema muscolare all'adduttore quindi tra i pali è andato Neri, portiere classe 2002 alla sua prima in assoluto in C. Bene Mazzarani che come Evan's ha stretto i denti ed è sceso in campo. Mazzarani che ha dato quel qualcosa in più alla squadra, in termini di qualità e brillantezza, quella luce che nelle ultime giornate era mancata, complice ovviamente la sua assenza per infortunio.  Il Livorno tornerà in campo giovedì alle 15 in casa contro l'Alessandria senza né Blondett né Haoudi per squalifica.

Il servizio con gli highlights di Pergolettese-Livorno nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità