Container scivola in strada, sfiorata la tragedia

LIVORNO- Un Container si inclina sul lato sinistro del pianale e cade verso il basso centrando la parte posteriore di un auto e schiacciandola.

Poteva essere una tragedia ma se è il fato a governare le cose, il gioco dei secondi ha salvato le vite di diverse persone coinvolte direttamente e indirettamente su quanto accaduto.

Vediamo cosa è successo, in Piazza Mazzini, sul versante che da sud va in direzione nord, intorno alle 17.20.

La strada a doppia corsia è una arteria viaria importante e particolarmente trafficata, specialmente intorno all’ora nella quale un camion con rimorchio a pianale sta passando.

A bordo del pianale un container di grandezza standard.

L’altezza del mezzo è particolarmente vistosa e di fatto arriva a toccare gli alberi che si affacciano lungo la strada viaria e che decorano la Piazza ma uno di questi rami robusti va ad impattare contro il container e nella collisione gioca sugli equilibri del container che di fatto viene quasi sollevato a cucchiaio e, dato il peso della struttura spinto ad inclinarsi sul lato opposto a dove a ricevuto la spinta di resistenza.

Il Conatiner si inclina così verso sinistra ed esce dal pianale del camion che nel frattempo consuma secondi di tempo e prosegue la sua corsa.

Il monolite di metallo invade la corsia adibita al sorpasso che nel frattempo è impiegato da un auto in transito in quel momento, gioco di secondi, pochi, il container coglie in pieno l’auto nel momento in cui sta sorpassando il camion prendendo la parte posteriore e recando un grave danno all’automezzo ma non giocando sulla vita del conducente.

Subito dietro un altra utilitaria con a bordo una madre con i suoi figli.

Giochi di secondi che se consumati diversamente avrebbero dovuto raccontare quanto accaduto con altri toni, ma nonostante il pericolo di un colosso come il container volante, nessuna vita è stata messa in gioco e la cronaca si ferma alla spettacolarità dell’evento in se.

Sul posto sono poco dopo sopraggiunti i mezzi della Polizia Municipale e dei Vigili del Fuoco.

I primi per dirigere un traffico entrato immediatamente in tilt, verbalizzare quanto accaduto e aprire una indagine per verificare diverse questioni bisognose di risposte e i secondi per prelevare il container e metterlo in condizioni di non gravare con la sua presenza sulla fluidità del traffico veicolare che è tornato alla normalità nel volgere di un’ora al massimo.

Ne parliamo nei nostri notiziari che possono essere seguiti su cellulare e smartphone con la diretta di Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità