E’ partita la corsa al rinnovo della guida del Parco di San Rossore

SAN ROSSORE - E’ partita la corsa al rinnovo della guida del Parco di San Rossore. E’ stata inviata alla Regione la lista dei candidati della Comunità del Parco che rappresenta l’organo formato dai sindaci dei 5 comuni dell’area e dai presidenti delle province di Pisa e Lucca. Erano arrivate 14 candidature e la comunità del Parco ne ha selezionate 8.

E’ partita la corsa al rinnovo della guida del Parco di San Rossore

E’ stato rispettato il criterio del 50% di quote rosa così i nomi che ora sono sul tavolo del presidente della Regione, Eugenio Giani, sono i seguenti: (li indichiamo in ordine alfabetico)

  • Lorenzo Bani, ex assessore comune di Pisa, ex presidente di Apes e ora presidente di UISP Toscana
  • Dario Franchini, architetto ed ex assessore comune di Pisa
  • Giuseppe Toscano, avvocato, ex presidente del Teatro Verdi
  • Fabrizio Miracolo avvocato viareggino (ma per il successore di un viareggino ci vorrebbe, per un regolamento interno che prevede l’alternanza, un pisano)
  • Giuliana Biagioli docente all’Università e già presidente del Comitato scientifico del Parco
  • Ilaria Nieri ingegnere
  • Elisabetta Norci agronomo, già vice presidente del Comitato Scientifico del Parco
  • Graziella Palla componente uscente del Consiglio direttivo del Parco
  • altri 500 casi in Toscana

E’ partita la corsa al rinnovo della guida del Parco di San Rossore

Nelle prossime settimane il presidente Giani si dovrà esprimere. Diverso il percorso per la nomina dei componenti del nuovo Consiglio direttivo. Qui sono espressi tre componenti dei rappresentanti dei Comuni, due del consiglio regionale, un rappresentante delle associazioni ambientaliste e uno delle associazioni di categoria. La scelta sulla rosa di nomi sarà fatta dal Consiglio regionale.

La nostra emittente ha realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale e visibile sulla nostra live tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità