Le povertà crescono: lo dice il dossier Caritas

PISA - Le povertà crescono: lo dice il dossier Caritas. E crescono in modo preoccupante. E’ l’effetto della pandemia. Dal 1° gennaio al 10 novembre 2020 ai servizi della Caritas di Pisa si sono rivolte 1909 persone, circa un quarto in più rispetto allo stesso periodo del 2019. L’aumento è stato più forte nei primi 30 giorni quando si è passati dalle 480 persone del 9 marzo alle 1765 dell’11 aprile (+265% in 33 giorni) per rallentare un po’ nel periodo estivo (1511 persone incontrate al 30 giugno) e riprendere a crescere in autunno arrivando alle 1909 del 10 novembre.

caritas

Le povertà crescono: lo dice il dossier Caritas

“Sono molte le nuove povertà – spiega Francesco Paletti che si è occupato di coordinare tutto il lavoro - sono circa 630 le persone mai venute in contatto prima del lockdown con i servizi Caritas che invece si sono avvicinate allo sportello di ascolto Caritas e poi agli aiuti di vario tipo offerti sempre dalla Caritas.”

Le povertà crescono: lo dice il dossier Caritas

Nelle scorse ore la presentazione e l’illustrazione dei dati rilevati. “Non solo nuove povertà – dichiara il direttore della Caritas di Pisa, Don Emanuele Morelli - ma anche povertà di ritorno sono i casi che si sono registrati. Si tratta di persone (320 circa) che, dopo il sostegno della Caritas, sono tornate a rivolgersi a noi.”  Il 71% dei nuovi poveri incontrati è straniero. I dati sono sottostimati perché quando si parla di un’unità ci si riferisce in realtà ad un’intera famiglia anzi se, nella maggior parte dei casi, si tratta di famiglie mononucleari.

Le povertà crescono: lo dice il dossier Caritas

Il dossier fa emergere che il lavoro non basta più se non è remunerato. Un terzo dei nuovi poveri ha dichiarato di avere un lavoro regolare o di lavorare al nero. Dati alla mano in un anno gli occupati in condizione di povertà sono raddoppiati passando dai 170 del 10 novembre 2019 ai 338 del 2020. Alla conferenza stampa di presentazione c’è anche l’arcivescovo di Pisa, Mons. Giovanni Paolo Benotto: “Dobbiamo sostenere queste difficili situazioni senza sostituirci allo stato e agli enti preposti. Tuttavia, ha sottolineato è compito di tutti sensibilizzare ad una maggiore umanità il mondo in cui viviamo.”

Le povertà crescono: lo dice il dossier Caritas

La nostra emittente ha realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale e  visibile sulla nostra live tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità