Blitz della GdF contro lo spaccio di droga

LIVORNO - Controlli contro lo spaccio di droga a Livorno, la guardia di finanza ha arrestato 6 persone e sequestrato 3 chili di stupefacente, tra eroina, cocaina, speedball, hashish e metadone. Denunciati 18 presunti spacciatori. Le zone dove sono state sviluppate le indagini,  comprendono i quartieri la Guglia, Corea, Coteto, Scopaia, Ardenza, Antignano, Quercianella e Montenero, il centro città, con via Marradi e poi viale Italia, sul lungomare, fino a Calafuria.  Tra i denunciati, 14 livornesi e 4 tunisini, anche 3 minorenni. Tutti maggiorenni gli arrestati tra cui anche uno studente. Tra gli indagati figurano poi, spiegano le fiamme gialle, 5 disoccupati, 2 operai, 1 dipendente del porto, 1 elettrotecnico, 1 idraulico, 1 cameriere, 1 tatuatore e anche 1 pensionato di 63 anni, arrestato. Segnalati, infine, alla Prefettura di Livorno 46 consumatori, soprattutto ragazzi.

Nelle edizioni del nostro telegiornale altri particolari

 

Condividi questo articolo

Pubblicità