Le ali della vespa e la ripartenza

Firenze- Sulle ali della Vespa, cavalcando un mito, questo il titolo di uno short-movie promosso dal Consiglio Regionale Toscano nel solco del messaggio della ripartenza.

La Vespa è mitica, una di quelle invenzioni che determinano una svolta, fanno un epoca.

Ali della Vespa

Nell’Italia del 1946 è tutto in rovina, dai treni a singhiozzo, ai mezzi su 4 ruote che sono ancora rari, le strade solcate dalle buche delle bombe, è il paese dei “ladri di biciclette”.

La Vespa rappresenta una capacità geniale, di trovare quella idea che possa sposare insieme la novità, l’innovazione, la voglia e la necessità di ripartire e le ali della vespa sono lo sposalizione fra quel giorno del ‘46 e i giorni del 2021, combinando insieme il mezzo con le ali del Pegaso, simbolo della Regione e segno di sostegno ad un video che intende promuovere i grandi valori della Toscana.

Nella Sala del Consiglio della Regione la presentazione ufficiale del video del quale è regista Renato Raimo, sulle ali della vespa.

Sede del Consiglio Regionale

Tramandare il mito della Vespa da una generazione all’altra, da un nonno novantenne, ex operaio della Piaggio, al nipote sedicenne.

Il cortometraggio “Sulle Ali della Vespa”, realizzato con gli studenti-attori dell’Ipsia di Pontedera, all’interno del progetto Mibact Siae “Per chi crea” e girato a Vicopisano in piena pandemia, è dedicato all’ingegnere della Piaggio Corradino D’Ascanio.

È nel salto generazionale che il regista valorizza e attualizza il mito attraverso gli occhi stupiti del giovane protagonista.

All’incontro con i giornalisti la presenza soddisfatta del Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, il sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci, la dirigente scolastica dell’Ipsia Pacinotti di Pontedera Maria Giovanna Missaggia, e, come già detto, il regista Renato Raimo.

L’anteprima dello short-movie è in programma lunedì 14 giugno alle 18,30 al Teatro della Compagnia di Firenze.

Noi ne parliamo nei nostri notiziari che possono essere seguiti in contemporanea su cellulare o smartphone con la diretta di Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità