Autostrasporto e varchi portuali, verso soluzioni condivise

LIVORNO - Il sindaco Luca Salvetti, insieme all’assessora alla portualità Barbara Bonciani, ha ricevuto una delegazione della CNA per affrontare la crisi del comparto autotrasporto e cercare una soluzione  alle problematiche che stanno affrontando in questo momento le aziende dell’autotrasporto in ambito portuale.

Da alcune settimane è stato proclamato lo stato d’agitazione, che potrebbe sfociare a brevissimo in un blocco di alcuni giorni della movimentazione contenitori, a meno di vedere concretamente cambiare qualcosa nella logistica portuale per migliorare le condizioni di lavoro delle migliaia di autotrasportatori .

“I problemi che vive l’autotrasporto  toccano il porto e la città, sia per l’importanza della logistica in termini di tenuta sociale del territorio, sia a garanzia della continuità imprenditoriale di tutte le imprese che lavorano nel porto. L’economia del mare può crescere ancora molto e dare nuova occupazione, e ogni soggetto deve fare la sua parte. Per questo, insieme al Sindaco ci metteremo in contatto con le altre istituzioni, in primis l’Autorità di sistema portuale con cui collaboriamo in ottima sinergia, e agli altri enti coinvolti per cercare di agevolare la soluzione di questi problemi

Condividi questo articolo

Pubblicità