Manifestazione contro il green pass, le prime sanzioni

LIVORNO - Sono finora 30 le persone identificate dalla digos per aver preso parte alla manifestazione non preavvisata di sabato scorso contro il green pass a Livorno. Altri 20 identificati, fanno sapere dalla questura di Livorno, si vanno ad aggiungere ai 10 già individuati nei giorni scorsi. In arrivo sanzioni e denunce per i responsabili. Si tratta, in particolare, di denunce per omesso preavviso per coloro che hanno indirizzato con interventi e comportamenti la manifestazione e sanzioni amministrative per quelli che, da quanto emerge dalle immagini della scientifica, non indossavano la mascherina in situazioni di assembramento.

Intanto è stata regolarmente preavvisata la manifestazione sugli stessi temi fissata per questo mercoledì 28 luglio alla Terrazza Mascagni. Agli organizzatori sono state formalmente notificate le prescrizioni finalizzate a garantire il diritto a manifestare, ma nel rispetto delle norme anti Covid. Anche mercoledì, in piazza, presente il personale della digos e della polizia scientifica.

Il servizio nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili in diretta anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità