Monastero buddista di Pomaia, firmata la convenzione

SANTA LUCE (PI) - Firmata la convenzione per la realizzazione del primo monastero buddista nelle colline di Santa Luce, a Pomaia. L’intesa conclude l’iter iniziato nel 2004.

Il monastero, che sarà costruito sulla roccia proprio come i monasteri del Tibet, ospiterà un centinaio di monaci. Il progetto prevede un’architettura ecologica e sostenibile in armonia con il territorio circostante.

monastero

"Siamo felici - ha dichiarato Massimo Stordi, presidente di Sangha Onlus - ringraziamo l'amministrazione comunale per l'impegno. Ora inizia la seconda fase, che coincide con la raccolta fondi e le ulteriori progettazioni. La sinergia virtuosa tra Comune, Provincia di Pisa, Regione Toscana e Sangha Onlus porterà alla realizzazione di questa opera, situata a pochi passi dall'Istituto Lama Tzong Khapa che rappresenterà per il monastero sempre un punto di riferimento per approfondire lo studio e la meditazione attraverso i suoi programmi di studio e attività"

Il sindaco Giamila Carli ha sottolineato che "si tratta di un'importante tappa verso la realizzazione del Parco della Contemplazione e della Pace, del tempio e delle opere che completeranno le strutture monastiche. È il compimento di un lavoro iniziato nel 2017, con il piano operativo approvato nel 2019 e completato dal piano attuativo del 2021."

I nostri telegiornali sono visibili in diretta anche online, sulla Live-Tv di Telegranducato.

Condividi questo articolo

Pubblicità